Oggi vi parlerò di una splendida iniziativa proposta da Baillat Cardell & fils. Uno studio di progettazione con molteplici sfaccettature che, in occasione della Biennale Internazionale delle arti digitali, a proposto un’installazione interattiva chiamata THINGS CHOSES. Ovvero una proiezione su un edificio nel centro di MONTREAL con la particolarità di poter permettere a chiunque si trovasse nei paraggi di modificare la proiezione a proprio piacimento. Semplicemente collegandosi alla rete wifi installata per l’occasione, tramite il proprio smartphone era così possibile accedere ad una serie di contenuti tra i quali scegliere.

httpv://vimeo.com/48031413