Settimana scorsa vi ho parlato dello STOP MOTION, una delle tecniche più usate da chi si occupa di Visual performance. Oggi vi parlerò del VIDEO MAPPING che negli ultimi anni si è affermata come una delle forme più innovative e diffuse nell’approccio alle video proiezioni in diversi settori, dallo spettacolo al marketing.

Il VIDEO MAPPING è una tecnica sperimentale di videoproiezione che permette di trasformare una superficie, (sia di un oggetto che di un edificio) in uno schermo su cui proiettare contenuti video creati partendo dalle caratteristiche geometriche.

Come sempre ho selezionato un contributo video per capire meglio di cosa si tratta.