Come promesso nella puntata precedente anche oggi vi parlerò del BODY MAPPING.
Settimana scorsa ho proposto un contenuto video che mostrava un progetto di body mapping statico ovvero su di un corpo fermo, mentre il video che vi propongo oggi riguarda i corpi in movimento.

In questo caso sono stati utilizzati dei tessuti speciali particolarmente fluorescenti in modo da essere (diciamo cosi) “accesi e spenti” seguendo la mappatura preimpostata.

A voi il video!

httpv://youtu.be/-Rot9uaVO8s