Movement Torino Electronic Music Festival (TEMF) giunto all’ottava edizione, porta a Torino, dal 24 ottobre al 2 novembre 2013, il meglio del panorama italiano e internazionale con dieci giorni di grande musica elettronica.

 

Il Festival prosegue con questa edizione il suo trend di crescita esponenziale, doppiando – come ormai da tradizione – il cartellone ufficiale con una vera e propria Road to…, intenso percorso di avvicinamento iniziato ad agosto con due entusiasmanti date a Zurigo e Villasimius, che prosegue nei mesi di settembre e ottobre con artisti del calibro di Shonky, Chris Liebing, John Digweed, Bushwacka, Guy Gerber e Robert Hood.

Rinnovando l’attenzione alla qualità dell’offerta artistica, ai temi della promozione del territorio, della formazione giovanile, dell’innovazione e della sostenibilità ambientale il Festival consolida il suo legame con Torino, la città che ha messo l’elettronica al centro delle sue passioni. Dalla sua nascita a oggi Movement, il Festival di elettronica invernale più amato dagli italiani, non ha mai cambiato strada e ha continuato a proporre a un pubblico sempre crescente location eccezionali, line up indimenticabili, grande attenzione all’accoglienza e alla qualità tecnica, sicurezza attraverso la formula dell’Intrattenimento Intelligente.

image00

  • Dal 24 ottobre al 2 novembre Movement sarà protagonista della cultura italiana grazie alla sua proposta musicale con una sezione Movement Culture al Conservatorio di Torino dove giovedì 24 ottobre apriranno il festival Bugge Wesseltoft & Henrik Schwarz che si esibiranno in un live che mescola l’elettronica con il jazz attraverso improvvisazione e campionamenti creati dal vivo.
  • Il giorno dopo (venerdì 25 ottobre) protagonista sarà Dan Ghenacia esponente di spicco del trio francese Apollonia al Supermarket di Via Stradella.
  • In programma per il 26 ottobre l’entusiasmante Circoloco Party nelle sale degli studi cinematografici Lumiq Studios con System of Survival, The Martinez Brothers, Matthias Tanzmann.
  • Il 27 ottobre il Festival si sposta alle Lavanderie a Vapore di Collegno con Laurent Garnier e Agoria, per un imperdibile back to back con i migliori esponenti francesi nell’elettronica.
  • Il 29 ottobre sarà la volta di Dj Harvey, il “Keith Richards dei disc jockey” conquisterà Torino con il suo stile inconfondibile.
  • Nella magica notte di Halloween, il 31 ottobre, il Festival raggiungerà il clou all’interno del Padiglione 3 Lingotto Fiere, con i grandi nomi del panorama internazionale come Magda, Maceo Plex, Dixon, Pan Pot, Visionquest 13 Special ovvero Seth Troxler, Shaun Reeves, Lee Curtiss, Ryan Crosson e Mathew Jonson, Adam Beyer, Ben Clock, DVS1.
  • Il Festival prosegue il 2 novembre con un grande closing party all’ Audiodrome di Moncalieri dove si esibiranno Derrick May, DJ W!LD e Terrence Parker.

Movement Torino Electronic Music Festival, come ormai caratteristica di tutte le manifestazioni promosse da Movement Europe, ha come obiettivo la sostenibilità integrale: sarà quindi un Festival economicamente sostenibile, perché produce più ricchezza di quella che consuma, territorialmente sostenibile perché è un importante volano promozionale per Torino, genera occupazione e produce una importante ricaduta economica (per l’edizione 2012 è stata valutata in 1.000.000 di euro), e ambientalmente sostenibile, perché diminuisce ogni anno del 15% il suo impatto ambientale.

Movement ambisce a diventare “the most consumer-friendly Festival” al mondo: accoglienza, vendita dei biglietti, circolazione delle informazioni utilizzano infatti le migliori tecnologie possibili, e il Festival è il primo del settore in Italia e vendere i propri biglietti anche via mobile. Inoltre il Festival ha ormai consolidato il Movement Hospitality System, piattaforma integrata per l’accoglienza dei propri ospiti, capace di veicolare pernottamenti negli hotel convenzionati attraverso pacchetti turistici modulati su diverse capacità di spesa, stimolare l’utilizzo dei partner di mobilità GTT e Pronto Taxi 5737, integrare alla proposta artistica del Festival le offerte cittadine e regionali attraverso Abbonamento Musei e Più Card.

Movement Torino Electronic Music Festival nella sua 8° edizione conferma il sodalizio con le principali istituzioni locali, Regione Piemonte, Provincia e Città di Torino, e riceve cil sostegno della Fondazione CRT e la Camera di Commercio di Torino. I main media partner sono Stampa.it, RollingStone, Radio m2o e RA. Il main sponsor della manifestazione è ancora Kappa – people on the move insieme a Superga, Bacardi e RedBull.  Sebach e Shorr-Kan sono sponsor tecnici, Noodles e ShoorKan sono communication partner mentre GL Events e Lumiq sono venue partner. I mobility partner si confermano GTT, Italo e Taxi 5737 per quanto riguarda l’hospitality il festival si appoggia a ArtHotelBoston e Guala.

© NicolaMalnato

On line e nei migliori circuiti sono aperte le biglietterie con tanti vantaggi per chi comprerà i biglietti in anticipo.

 

Ci vediamo a Torino!

www.movement.it
www.facebook.com/movementfestival