Scuro, marcio, cattivo e Techno. Apparentemente melodico ma più lo si ascolta e più diventa psichedelico.
Questo è il nuovo mini album di Alan Fitzpatrick su Drumcode, intitolato “Tetra EP”, che dimostra esattamente il motivo per cui Alan F. è una centrale elettrica all’interno della scena Techno.

L’EP inizia con “Tetra”, che cattura la gente in pista da fuori, per poi continuare a trattenerla con “1992”, dedicata ai nostalgici a cui piacciono tamburi croccanti, synth melodici e campioni vocali orecchiabili. “1992” è una macchina del tempo, per chi vuole tornare indietro a rivivere la Techno Oldschool degli anni ’90 (guardate il video ufficiale per credere).
Dopo qualche minuto di viaggio sarete pronti per ascoltare il terzo e ultimo brano dell’EP, intitolato “We are forever young”, che con la sua lenta combustione, dopo il terzo minuto ti impedisce di smettere di ascoltarlo, diventando così un disco capace di far annuire i clubbers fino all’after hour.

Buon ascolto!