OMLD 16B

omid_16b

Si fa chiamare Omid, ed è un noto produttore Iraniano di progressive house. Si è presentato in un club scandinavo, si è esibito nella sua performance, ed è andato subito dall’organizzatore a batter cassa; in realtà se ne va a casa a mani vuote dato che si è presentato in un locale che non era quello in cui sarebbe dovuto andare.

Rob Tissera

rob_t

Quando la polizia è arrivata per un controllo nel locale, il famoso DJ ha preso il microfono in mano e ha urlato “Se volete che questo caz*o di party continui, tenete i bastardi fuori dal locale!”. E l’hanno fatto… a parte uno in borghese che era già dentro, che ha filmato tutto. Rob è stato arrestato per 3 mesi.

 

Moby

Moby

Moby da bambino era solito mangiare pillole medicinali insieme al liquore alla menta; 10 alla volta. L’alcol lo sequestrava ai suoi genitori e le pillole erano per qualche parente ricoverato in ospedale psichiatrico. Sorprendentemente all’età di 13 anni ha smesso con droghe e alcol per sempre, diventando anche vegano.

Lisa Lashes

Lisa-Lashes-Studio-Image-6-copy

Una delle DJ donne più famose al mondo. Una notte all’Amnesia di Ibiza,  si è buttata sulla folla dalla consolle alta 10metri, ma si è impigliata con un piede in una corda prima di raggiungere l’obbiettivo, dondolando sopra alla folla come una pignatta.

DJ Harvey

DJHarvey

Al Meredith Music Festival, Harvey ha insistito per avere in consolle un rarissimo mixer Bozak. Fortunatamente un proprietario di un locale lo ha gentilmente dato in prestito per il Festival, dopo averlo configurato a dovere per anni. Harvey ha poi proceduto a disintegrarlo alla fine del set.

Grooverider

Grooverider

Nel mondo del clubbing, Grooverider è una leggenda del Drum And Bass. All’aeroporto di Dubai, però, era solo il comunissimo Raymond Bingham, e le autorità da quelle parti non sono molto contente nel trovare dei porno e alcuni grammi di cannabis nella borsa dei dischi.

In Italia la chiamiamo “una notte dentro”, a Dubai la chiamano “Una sentenza di 4 anni”.

Seth Troxler

seth-troxler-1

Può essersi calmato ultimamente, ma non ci si potrà mai scordare dell’intervista psichedelica che gli è stata fatta a Miami all’inizio della sua carriera. Nell’intervista indossa le mutande della sua ragazza mentre parla di pulire le “anime galattiche”. Si immaginava anche di dover schivare dei pipistrelli che cadevano in picchiata dalle palme.

Qui trovate il video.

Sasha

SASHASASHA

La mattina dopo un’esibizione ad Ibiza, è stato trovato a testa in giù in un fosso implorando delle coccole, con soldi che uscivano dalle tasche soffiati da una brezza Balearica. Si è giustificato dicendo di aver bevuto troppi “Shot”.

Fatboy Slim

FATBOY-SLIM

Oggi è astemio, sobrio e spensierato, ma come ragazzo Norman Cook era riconosciuto per i suoi comportamenti scorretti. Una delle tante che ha combinato è stata quella di fare uso di “sostanze bianche” sulla linea ferroviaria dietro casa sua.

Brandon Block

BRANDON-BLOCK

La sua discesa da Superstar degli anni ‘90 è stata anche causata da una dipendenza giornaliera dalla cocaina, come documentato nella sua auto-biografia  “The Life And The Lines of Brandon Block” (la vita e le “righe” di Brandon Block).

Cita lui stesso: “Stavo chiacchierando con alcune ragazze sul terrazzo del BCM Mallorca quando un pezz del mio setto nasale è caduto fuori. Molte delle persone presenti hanno vomitato, mentre io mettevo il mio pezzo di naso sporco di carne, sangue e polvere bianca sul collo di una bottiglia vuota di birra”.

Sconcertante.

 

Fonte: MixMag.net