Pioneer ha rivelato i dettagli del nuovo “piatto” PLX-1000.

L’azienda è ben nota in tutto il mondo del DJing per la sua linea di CDJ professionali, solidi e impeccabili, divenuti ormai lo standard nel settore. Ma il PLX-1000, un giradischi a trazione diretta che uscirà il mese prossimo, è lo strumento piu` analogico che si possa immaginare. Invece di reinventare la ruota, hanno messo in circolazione un design molto classico, basato sul modello che tutti gli appassionati conosceranno bene: la vecchia famiglia di Technics SL 1200/1210 ecc.
In questo PLX-1000 troverete il pulsante start/stop e 33/45 giri sulla sinistra, un fader per il tempo sulla destra (pitch) e un braccio ad S che va ad abbracciare solidamente il piatto.

PLX-1000_img4_rearPioneer-plx-1000

I controlli del tempo sono il cambiamento più evidente dal Technics classico, è possibile passare dallo standard 8% al 16% o addirittura al 50%. Non manca inoltre il pulsante di reset del tempo, uguale a quello che trovate nei modelli piu` recenti di Technics. I cavi di alimentazione, terra e phono sono tutti rimovibili, e Pioneer dice di aver effettuato alcune modifiche sotto il cofano per aiutare smorzamento, isolamento e feedback tattile.

Nessun grandissimo cambiamento diciamo, ma il fatto che Pioneer abbia assorbito questo progetto rimettera` probabilmente in circolazione un bel numero di giradischi pronti a farsi maltrattare per un’altra ventina di anni.

Per maggiori informazioni e dettagli piu` tecnici vi rimandiamo al sito ufficiale Pioneer

 

VIDEO:

 

QUANDO E QUANTO:

PLX-1000 sara` disponibile sul mercato ad Agosto (2014), ad un prezzo consigliato di € 699.